Caro fratellino ti vorrò sempre tanto bene…

La nostra giornata inizia così, è il compleanno di Diego, compie 2 anni, Alice 7 anni scrive di suo pugno una lettera da consegnare al suo fratellino:

“CARO FRATELLINO TI FACCIO TANTI AUGURI DI BUON COMPLEANNO, PROMETTO DI ESSERE BUONA CON TE E DI VOLERTI SEMPRE TANTO BENE” ♥

alicediego1alicediego
Premetto che non ero a conoscenza di questa letterina e quando l’ho letta sono rimasta emozionata per la tenerezza e la dolcezza infinita che trasmetteva..Ma quanto si possono voler bene due fratelli?
 Alcuni di noi decidono che lasciare il primogenito figlio unico sia la scelta migliore perché gli permetterà di avere l’amore, il sostegno e l’appoggio incondizionato ed esclusivo dei genitori, altri decidono che fare un secondo figlio, dare loro un fratello sia fondamentale perché non si sentano mai soli, perché abbiano sempre qualcuno su cui contare..
Certo, non nascondo che alla notizia di una new entry in famiglia i dubbi che all’ inizio mi sono sorti sono tantissimi: si vorranno bene? Riuscirò a gestirli? Come potrò barcamenarmi tra i bisogni di uno e dell’altro? Organizzare le giornate sarà un’impresa?Tempo al tempo. Inutile farsi prendere dall’ansia e dall’agitazione. Tutto verrà da se..
Impari che l’amore può essere doppio, se prima pensavo che fosse impossibile voler bene al secondo come al primo, ora so che è vero, anzi normale ed è bellissimo scoprirlo. Quella roba lì non la provi solo una volta.. Diventano due.. 
Penso che un fratello sia il regalo più grande che si possa fare ad un primogenito: un fratello che ti sorride quando ti senti giù, che ti consola se qualcosa non va, che ti sostiene e ti appoggia se può, che ride con te ma anche un fratello con cui fare la lotta, con cui litigare e imparare la frustrazione, la gioia della vittoria, imparare a dividere e condividere, (che sembra scontato ma dalla fase “è tutto mio” ora sai che c’ è una manina che arriva per giocare a volte dà fastidio ma più spesso è compagnia), la delusione della sconfitta e i momenti di gelosia reciproca ma è tutto normale perchè rientra in quel gioco chiamato “crescita”.
Ho scelto di dividere il mio amore tra Alice e Diego, scoprendo inaspettatamente che il cuore di una mamma può esplodere di amore per entrambi, senza togliere nulla a nessuno.. l’ amore raddoppia, il divertimento pure, la fatica anche non lo nascondo ma i loro sorrisi, i loro abbracci e questa lettera valgono più di tutto…Non credete?

E si, col senno di poi, sono convinta di aver fatto un dono enorme ad entrambi..



Segui TSMMama anche su Facebook!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...