Mamme che cosa ci manca ogni tanto?

IL POST: “Facciamo un gioco. Premesso che i nostri bambini sono la nostra luce e che io non potrei immaginarmi più una vita senza lei. Ma mi chiedevo: che cosa ci manca ogni tanto? Che siano cose importanti o cose estremamente frivole. A me, per esempio, mancano una miriade di cose. In questo istante penso al mangiare con calma senza affogarmi, il fare la doccia come se non fossi ad una gara di velocità, mi mancano i reggiseni un po’ più sensuali di quelli da allattamento….E A VOI?”

pensieroso.jpg

Quando una donna diventa mamma la sua vita viene stravolta. Maggiori emozioni, amore, gioie, ma anche più responsabilità, preoccupazioni, più impegno quotidiano e meno tempo per se stesse. Oltre ad essere mamme si è anche mogli o compagne, lavoratrici, infermiere, autiste, casalinghe, chef, educatrici, cantastorie, parrucchiere. Le abitudini che avevamo, vengono completamente capovolte e spesso ci troviamo ad occuparci di cose che prima mai avremmo pensato di fare e che pian pianino rientrano nella nostra routine.

Ma è inevitabile pensare a quello che era il “PRIMA”, soprattutto quando i bambini sono piccoli e hanno bisogno di mille occhi e necessità. A quante non è mai capitato di voler staccare la spina anche solo per qualche minuto?  A quante non sarebbe piaciuto un weekend di puro ozio?

Vi lascio con alcune risposte delle mamme:

Giada C: Dormire 8 ore di filata!

Fulvia T.: A me manca svegliarmi senza dolori per aver condiviso il letto con la cucciolata, e non mi ricordo più come ci si sente senza la tendinite al braccio sinistro (la più piccola in braccio la metto a cavalcioni sull’anca sinistra).
Mi manca anche fare una telefonata comprendendo le parole di chi mi parla dall’altro capo…

Roberta M.: Posso essere pesante?A me manca quando non avevo paura di tante cose,in primis di morire,quando pensavo al mio piano B nella vita se tutto andava storto (che andava dal fare la missionaria,a finire a vivere a Maui aprendo una baracchina di piadine e crescentine, ad andare nel New Jersey a cucinare italiano nel ristorante di Bon Jovi..cercando poi ovviamente di sedurlo).Ora qualsiasi piano B è più un A2,A3..perché è comunque qui con mio figlio.

Giusy I.:a me manca la taglia 42..

Stefania P.: mi manca la libertà di “non aver pensieri” e paure ,il non avere orari, non aver le giornate scandite dalle sue esigenze..(dopo un breve periodo di nido ,viste le tante malattie, è praticamente sempre con me..)e mi mancano tanti momenti solo miei..

DebOra C.Stare sotto il sole tutto il giorno ascoltando musica e magari bevendomi una bella corona.

Anna R.: Mi manca il non sentirmi in colpa,era bellissimo!! Ora vado a lavorare e mi sento in colpa,mi compro qualcosa e mi sento in colpa…

Donatella A.: Mi manca semplicemente il tempo per me stessa…una doccia…una ceretta…un po’ di shopping per me….una cena intima con mio marito…tempo con mio marito…buttarmi sul divano e non avere voglia di fare niente…non pensare alla cena…al pranzo…insomma tutto quello a cui sono stata abituata per trentadue anni! Pazienza!

Margherita C.:Mi manca dormire al sabato e alla domenica poter fare shopping con calma,provarmi un paio di jeans, le serate con qualche amica a spettegolare di cose inutili (e non di pannolini svezzamento ecc ecc) e poi va beh… Non sto nemmeno a scriverlo

Valentina C.: uscire a cena dopo aver passato tre ore a prepararmi con doccia di tre quarti d’ora,depilazione,creme a volontà, prove trucco, parrucco, abito…per finire con mettermi sempre le stesse cose,Pettinarmi sempre uguale,truccarmi pure..felice di averci provato e…in ritardo!

Lela L.: Dormire con accanto mio marito, addormentarsi abbracciati dopo aver fatto l’amore è svegliarsi 10 ore dopo…. Adesso dormiamo da 3 mesi con un gemellino a testa, è ovviamente più di 4/5 ore di fila è un lusso

Carmela F.: Leggere un libro…Non dover calcolare ogni cosa che faccio in base alle esigenze dei nani

Margherita M.: Il silenzio… Quello vero, quello che sai che durerà, almeno fino a quando lo decido io…

Rossana C.: Mi manca leggere e ascoltare la musica con gli auricolari

Serena D: A me manca andare in pizzeria, e mangiare la pizza senza correre a destra e sinistra…..o mangiare senza intrusa in braccio che cerca di afferrare il cibo

Arianna M.: Aprire l’armadio e pensare solo ” non ho niente da mettermi”… o mettermi sul divano.addormentarmi e non preoccuparmi di nulla…o fare la doccia con calma cosa che non.so.più fare!!!!!! Bel gioco grazie

Noemi R.: Io mi ritrovo in giro a fare la spesa o alla cassa che canto l’albero azzurro o il valzer del moscerino….meno male che ci sono sempre le bambine come scusa

Hossu B.: A me manca la libertà di vestirmi come mi piace,magari mettermi un vestito o una gonna….non si può più fare con due meravigliose creature attaccate al collo.


La stanchezza, le infinite lavatrici, la sala con tutti i cestoni pieni di roba da stirare, la casa che non sembra più una casa, anni passati a pensare cosa sarebbe stato farsi una notte di sonno proprio letto, poco o nulla di tempo per te stessa il tuo fisico che non riconosci più…. la paura di non farcela, l’ansia, lo stress…E’ TUTTO VERO!

Ma sapete una cosa? Senza i nostri figli la vita non avrebbe un senso! Sono il nostro respiro, futuro e la nostra vera ragione di vita!

SEGUITECI SULLA PAGINA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...