La Baby Sitter ideale? Si trova a portata di CLICK!

Tutti gli anni succede così: le scuole finiscono, l’estate è alle porte e i genitori (che Al giorno d’oggi lavorano entrambi) si rendono conto che i loro bambini/ragazzini hanno davanti tre mesi di vacanze, ma loro no.

….E SE LA SOLUZIONE FOSSE LA BABY-SITTER?sitter-italia 2.jpg

 

Quello che fino a ieri sembrava un impresa “impossible”, anche per una generica mancanza di figure professionali adatte che corrispondesse ai nostri criteri, adesso diventa a portata di click grazie a Internet.

Per questo motivo, ho il piacere di presentarvi il più grande portale di Baby Sitter :::: SITTER-ITALIA::: un progetto nato su necessità di genitori che hanno avuto difficoltà nel trovare una soluzione adeguata per la custodia dei bambini nelle loro vicinanze.

COSA OFFRE IL SITO? Grazie alla ricerca personalizzata e geolocalizzata, permette ai genitori di individuare fin dalla prima indagine le baby-sitter disponibili nei mesi estivi, con quali fasce di orario (ponendo il caso che i bambini rimangano in città e debbano comunque essere accuditi), oppure se sono pronte a fare la valigia e a partire con la famiglia.

PERCHE’ DOVREI SCEGLIERE QUESTO SERVIZIO? In primis per via della FLESSIBILITA’, rispetto ad un campo estivo o una colonia in cui necessariamente la presenza del bambino verrà definita in base ad un calendario prefissato e rigido. Senza dimenticare l’opportunità di concordare con la persona prescelta per accudire i propri figli una formula ‘au pair’, vacanza versus servizio di baby-sitting, per un vantaggio da entrambi le parti.

COME FUNZIONA SITTER-ITALIA.IT?  Il sistema è semplice, di facile intuizione: i genitori possono registrarsi gratuitamente e andare alla ricerca della baby sitter, tata o persona che sia di supporto alla mamma nella zona di riferimento, visionandone la foto, il curriculum, la disponibilità, le lingue parlate, le eventuali referenze, le mansioni per le quali si propone.

sitter-italia.jpg

Per un approccio più che mai concreto, la baby sitter è invitata a pubblicare inoltre una propria, breve, intervista in cui racconti il suo modo di approcciarsi ai bambini e all’attività. Allo stesso tempo, i genitori possono inserire il proprio annuncio di lavoro all’interno del portale www.sitter-italia.it , indicando molteplici criteri di ricerca: l’età e il numero dei bambini da accudire, gli orari e l’area in cui è richiesta la prestazione.

Quello che ha stimolato la mia curiosità è la sezione ‘GENITORI IN CONTATTO’ lo trovo molto utile perché in quest’epoca dove vige il risparmio, rappresenta un ottima soluzione per avere da un lato il supporto alle esigenze quotidiane familiari condivise tra altre famiglie (baby-sitter, organizzare insieme la custodia dei bambini o il doposcuola) e dall’altra parte si ha una sensibile riduzione delle spese senza rinunciare alla qualità del servizio. 

UN ESEMPIO?

I genitori organizzano tra loro il doposcuola, andando a prendere a turno i bambini.
I genitori condividono una baby-sitter a domicilio e i relativi costi
I genitori possono provvedere a turno uno o due giorni a settimana alla custodia dei bambini.

QUANTO COSTA? Per genitori e baby sitter la registrazione è GRATUITA, così come la risposta alle domande e alle offerte di lavoro; è poi possibile essere i primi ad attivare contatti diretti grazie ad un abbonamento Plus.

Sitter Italia logo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...