Cara mamma hai sentito il mio cuore? È forte vero?

Cara mamma, perché sei così triste? Ti sento piangere e singhiozzare e non parli con nessuno da giorni. Io sono qui dentro di te già da due mesi ma tu non te ne eri accorta. Quando mi hai scoperto hai solo pianto. Sento il tuo cuore battere e le tue parole sono poche. Oggi andremo a fare un a visita vedrai che cuore forte ho. gravidanza.jpg

Cara mamma hai sentito il mio cuore? È forte vero? Ti prego mamma non interrompere tutto. sii forte. Io starò buono buono e non ti darò fastidio.  Lo so che non è facile. Lo so che i soldi non sono abbastanza e che la vita è dura ma non farmi uscire ora dalla tua pancia. Tienimi ancora con te. Io sono piccolo piccolo lo so ma ho già un cuore che batte, sono vivo.

Cara mamma, ho sentito che hai deciso di tenermi dentro la tua pancia ancora per 6 mesi.  Vedrai quanti giorni ti renderò felice.  Ti farò sentire i miei calci e le mie capriole leggere. So che non era in programma il mio arrivo ma grazie per farmi vivere.

Cara mamma, oggi ti ho sentito discutere con il papà.  Dice che non potete tenermi e tu piangevi. La mia sorellina ti ha consolato con un bacio ed ho sentito il tuo cuore felice. Ancora 5 mesi e la vedrò, non vedo l’ora sai?

Cara mamma,oggi mi hai visto,sono bello vero? Sono un bel maschietto. Fra 4 mesi sarò con voi. Hai già scelto un nome per me? Mamma,sceglilo, ti prego. Ho voglia di vivere!

Cara mamma, lo so che è faticosa la vita. Ti sento parlare con il papà.  Parlate di cose strane, non capisco, io vorrei rassicurati che va tutto bene ma voi siete troppo presi dalla decisione di cosa fare di me.

Mamma manca poco. Ancora due mesi ed arriverò.  Non hai mai smesso di piangere. Mi dici solo che tutto andrà bene. Quando fuori c’è silenzio ti sento piangere e piango anche io. Mamma che succede?

Mamma è l’ultimo mese. Non mi hai dato un nome. Sono solo “piccolino” ma le tue carezze sono state già tutto per me. Forse ho capito cosa farai….grazie lo stesso per questa opportunità di vita!

Ciao mamma eccomi sono pronto, sto arrivando da te. Abbracciami almeno una volta quando sarò fuori. L’ho atteso per nove mesi. Non preoccuparti di nulla. Mi hai fatto il dono più bello che ci sia, mi hai dato la vita.

Cara mamma, caro papà e finalmente la mia sorellina. Eccovi. Sono qui. Mi guardate e non mi date un nome. Perché.  Papà piange, tu lo guardi con supplica. Ci sono dei fogli di fronte a voi. Io sto buono buono e aspetto. Una signora è pronta per portarmi via. È questo il mio destino?

Comunque vada vi ringrazio. Mi avete dato una vita. Sono al mondo per rendere felice qualche altra mamma che non ha potuto tenermi ne suo ventre? questo è un grande gesto mamma. Ora papà ha preso i fogli,ha una penna in mano. Gli tremano le mani. La mia sorellina mi guarda ed io le sorrido. È felice di vedermi. Papà ora ti guarda, sento uno strano rumore. Vedo farfalle che volano e cadono al suolo, i fogli papà li ha strappati. Mi prende e mi stringe,ti abbraccia e ti bacia. Ha detto che andiamo tutti a casa e che c’è la faremo. Grazie mamma per non avermi buttato via.

Cara mamma. Ora ho un nome. Sono felice con voi. So che non è facile, ma hai visto quanti aiuti vi sono arrivati? Non lo immaginavate. Grazie mamma che mi stringi a te. Il mio cuore ora è tuo. Ora sono felice.

Mamma Ramona La Versa


Attraverso il suo racconto l’autrice ha voluto aprire una riflessione –“Perché non è vero che la strada da seguire quando non si vuole un bambino è solo l’aborto. Esistono delle altre alternative tra il tenersi il bambino indesiderato o eliminarlo.” – E’ una strada che comporta coraggio, è una via d’amore che salva quel bambino ma salva anche noi stessi ed è l’ADOZIONE. Affidare il neonato ad altri che lo ameranno per sempre: coppie che nella loro vita non hanno potuto avere figli e non aspettano altro che poterne crescere uno amandolo come se fosse il proprio.

E’ fondamentale in questo caso confrontarsi con persone esperte e disponibili all’ascolto, pronte a comprendere e sostenere che possiamo trovare nei Centri di Aiuto alla Vita, presenti in quasi tutte le città d’Italia, contattando il numero gratuito S.O.S. Vita all’ 800-813000 per un primo aiuto e per conoscere l’indirizzo più vicino di questi centri


Segui TSMMama anche su facebook!

One thought on “Cara mamma hai sentito il mio cuore? È forte vero?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...