Sei genitore, quindi avrai sempre un motivo per lamentarti..

“Estate 2016: Sei genitore, quindi avrai sempre un motivo per lamentarti. Anche quando ti rendi conto che in realtà un vero motivo non c’è, perché non riesci a ricordarti i tuoi due anni. Sono troppo lontani, davvero troppo. Soffocati da decenni di vita.” – a inviarci questa bellissima riflessione è mamma Chiara Cat che, con piacere, […]

Continua a leggere

Cardiopatia congenita: la storia di Emma

“Immagini per mesi come sarà il volto di tuo figlio, a chi somiglierà, se prenderà gli occhi chiari della nonna o il tuoi nocciola scuro, se avrà un lato ombroso del carattere proprio come te o se avrà le tue lentiggini o le gambe lunghe di papà. “- A scriverci è mamma Simona Canaletti che […]

Continua a leggere

“Forza e coraggio sempre!” il racconto di mamma Giorgia

Una mamma ama suo figlio sin da quando si rende conto di aspettarlo dentro di sé.  Inevitabilmente su quel bambino si proietteranno tutte le nostre aspettative, i nostri desideri, diventerà il principe/principessina della nostra casa, tutti i pensieri e il nostro amore sarà stracolmo di gioia. E se qualcosa non andasse secondo i piani? Se nostro figlio […]

Continua a leggere

Il primo giorno non si scorda mai!

“Questa mattina mi sono svegliata prima di te. Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato ed a volte ne ho gioito. MA OGGI NO. Già mi manchi….” – E’ il vero ‘debutto in società’, il primo passo fondamentale verso l’autonomia. I nostri figli, forse per la prima volta, non hanno i genitori tutti per sé, impareranno che le attenzioni della […]

Continua a leggere

L’importanza di un gioco

“Ero in passeggiata con i miei bimbi nel mio paese, non più di 3 mila anime. Vedo da lontano in un parco un bambino intento a raccogliere fiori. Avrà l’età della mia bambina, tre anni, massimo quattro. Mia figlia inizia a indicare il parchetto dove il bimbo gioca incurante dell’altalena e dello scivolo. Ha sotto il […]

Continua a leggere

Mettilo giù quel bambino, che prende il vizio..

“Fin dai primi mesi, siamo bombardate da consigli e avvertimenti che hanno come unico obiettivo quello di insegnarci a non viziare i nostri bambini. ­“Non tenerlo troppo in braccio che poi se si abitua…”­ “Mettilo giù quel bambino, che prende il vizio..”­ “Devi abituarlo a stare nella culla altrimenti quando crescerà sarai costretta a tenerlo in […]

Continua a leggere